Anticipazione sociale Cassa Integrazione

Anticipazione sociale in favore dei destinatari dei trattamenti di integrazione al reddito di cui agli artt. da 19 a 22 del D.L.18/2020 (cd. Decreto Cura Italia)

Banca Valdichiana ha aderito alla convenzione sottoscritta da ABI relativa all’anticipazione dei trattamenti di integrazione salariale ordinaria ed in deroga per eventi riconducibili all’emergenza epidemiologica da COVID-19 (artt. Da 19 a 22 del D.L. 18/2020).

Di seguito indicazioni per la presentazione della domanda con elenco dei documenti da inviare e breve nota sulle caratteristiche previste dalla misura.

CHI PUO’ beneficiarne

Lavoratori (anche soci lavoratori, lavoratori agricoli e della pesca) destinatari di tutti i trattamenti di integrazione al reddito di cui agli artt. da 19 a 22 del D.L. 18/2020 e dei successivi interventi normativi tempo per tempo vigenti, dipendenti di datori di lavoro che, anche in attesa dell’emanazione dei provvedimenti di autorizzazione del trattamento di integrazione salariale per l’emergenza COVID-19, abbiano sospeso dal lavoro gli stessi a zero ore ed abbiano fatto domanda di pagamento diretto da parte dell’ INPS del trattamento di integrazione salariale ordinario o in deroga, ai sensi degli artt. da 19 a 22 D.L. 18/2020 e delle relative disposizioni di cui agli accordi regionali.

L’anticipazione si estende:

- all’assegno ordinario erogato dal FIS ai sensi dell’art. 19 D.L. 18 del 17/3/2020 di cui sia stato richiesto il pagamento diretto;

- all’assegno ordinario per COVID-19 di cui all’art. 19 D.L. 18 del 17/3/2020 erogato dagli altri fondi di solidarietà, in relazione alle relative specifiche discipline e ove ne sia richiesto il pagamento diretto.

L’anticipazione consiste nell’apertura di credito in conto corrente dedicato per un importo forfettario fino a un massimo di 1.400 euro (parametrati a 9 settimane di sospensione a zero ore, da ridursi proporzionalmente in caso di durata inferiore o di rapporto part time). La suddetta apertura di credito verrà concessa a TASSO ZERO ed esente da qualsiasi altra spesa o commissione

Si può richiedere per una durata massima di 7 mesi e termina nel momento in cui l’INPS effettua il versamento del trattamento di integrazione salariale a copertura di quanto anticipato dalla banca.

MODULISTICA

In base alla tipologia di integrazione salariale sono stati predisposti dei moduli da compilare e da firmare (Lavoratore e Datore di Lavoro) nonchè una documentazione specifica da presentare.

    • Scarica i moduli per l’anticipazione Cassa Integrazione Salariale Ordinaria ex COVID-19 (mod. A1 - A2 - A3 - A4) (clicca qui);
    • Scarica i moduli per l’anticipazione Cassa Integrazione Salariale in Deroga ex COVID-19 (mod. B1 - B2 - B3 - B4) (clicca qui);
    • Scarica i moduli per l’anticipazione Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria, anche in deroga per altre causali (mod. C1 - C2 - C3 - C4) (clicca qui).

MODALITÀ DI ACCESSO

I Soci e clienti di Banca Valdichiana che si trovano in tale condizione possono quindi rivolgersi alla propria filiale o presentare la domanda di anticipazione mediante PEC all’indirizzo PEC della propria Filiale.

Per le condizioni contrattuali del prodotto e per quanto non espressamente indicato, è necessario fare riferimento ai Fogli Informativi Emergenza Covid19 che sono a disposizione dei clienti anche presso i Punti Trasparenza all'interno di ogni filiale.

FAQ riferite all'emergenza Covid 19 - Risposte alle domande più frequenti.